In origine fu il wormhole… – Scientificast #148

È di nuovo lunedì, e Scientificast torna con una nuova puntata per allietare il vostro ritorno in ufficio (o rovinarvi la giornata, dipende un po’ da voi).
In studio Simone e Paolo con interventi di Giuliana Galati.

Giuliana intervista il prof. Tafuri e il prof. Capozziello, Professori Ordinari presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Napoli “Federico II”, sulla notizia che ha fatto fatto clamore negli ultimi giorni della creazione di un wormhole utilizzando il grafene (https://arxiv.org/abs/1607.01499). Di che si tratta davvero? Facciamo un po’ di chiarezza laddove la stampa sensazionalistica ha titolato che sono prossimi i viaggi nel tempo, capendo come al solito fischi per fiaschi.

Mai avremmo pensato di dover parlare de Il Giornalino, giornale per ragazzi edito dalle edizioni Paoline. Ebbene, lo dobbiamo fare se nel numero 11 di quest’anno viene scomodato Darwin e la sua teoria dell’evoluzione, fornendo ai giovani lettori informazioni errate. Ne parliamo con il nostro entomologo di fiducia, Davide Dal Pos, che coglie l’occasione anche per rispondere ad alcune domande dei nostri ascoltatori.

Se vi piace il nostro podcast, ricordate che potete supportarlo su Patreon!

Immagine di copertina: When creating something unique – Shutterstock
In studio: Paolo Bianchi e Simone Angioni
Montaggio: Paolo Bianchi
Interventi di: Giuliana Galati
Ospiti: Prof. Tafuri, Prof. Capozziello, Università di Napoli “Federico II”.
Musiche: CatBoxGames, Yello

 

Ascolta “In origine fu il wormhole… – Scientificast #148” su Spreaker.

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Author: Paolo Bianchi

Classe 1983. Laureato in chimica all’università di Pavia, lavora in ambito industriale chimico come account manager e project leader. Tra i primi podcaster italiani nel 2006, ha fondato il podcast Scientificast ed è attuale presidente dell’associazione culturale omonima. Appassionato giocatore di ruolo e da tavolo e consumatore vorace di fantascienza.

Share This Post On