L’importanza di essere basso
Mar08

L’importanza di essere basso

Come, sfortunatamente per loro, in pochi sanno, io suono il basso. Malissimo, ma lo suono. Il basso è uno strumento strano, del quale spesso si sente dire che viene notato solo quando il bassista è scarso. In effetti, nella maggior parte dei casi, la tessitura armonica dei brani di musica pop e rock (quella fatta da voce-chitarra-basso-batteria, in generale) è molto delegata a voce e chitarra, mentre il basso segue la melodia come...

Read More
Un post senza olio di palma
Mar02

Un post senza olio di palma

L’olio di palma sta vivendo momenti duri. Fino a pochissimo tempo fa era bellamente presente in moltissimi prodotti di largo consumo, oggi tutti fanno a gara a segnalare con più forza che no, nella nostra merendina, nel nostro biscotto non c’è olio di palma. Nemmeno in questo post c’è olio di palma. La prima domanda che ci sorge spontanea è “cos’è quest’olio di palma?” e la risposta non è ovvia, almeno non a giudicare da quello che si...

Read More
Non è il freddo, è il vento!
Feb22

Non è il freddo, è il vento!

“Non è il freddo, è il vento…” Questa è una frase che probabilmente molti di noi hanno sentito pronunciare almeno una volta. Anzi, sarebbe quasi strano se non succedesse soprattutto per chi si trova, per esempio, a Genova o a Chicago (che non per niente è soprannominata the windy city) d’inverno. Ma cosa significa esattamente e come si spiega il fatto  che con il vento sentiamo più freddo? Molti servizi meteorologici, oltre alla...

Read More
Il (piccolo) incidente di Flamanville e la scala INES
Feb10

Il (piccolo) incidente di Flamanville e la scala INES

In queste ore i giornali riportano un incidente avvenuto alla centrale nucleare di Flamanville, in Francia nord occidentale. La notizia di per sé salta all’occhio, ma può generare paure anche ingiustificate se non è supportata da qualche informazione in più. Prima di tutto, dobbiamo tenere conto del fatto che, a parte il reattore propriamente detto e pochissimi impianti collegati direttamente ad esso, tutto il resto, in una centrale...

Read More
Un acceleratore di particelle al Louvre
Gen31

Un acceleratore di particelle al Louvre

Nel mondo ci sono circa 30.000 acceleratori di particelle e di questi solo una piccola parte sono usati per fare ricerca in fisica nucleare e subnucleare: molti sono utilizzati per la caratterizzazione di materiali, per la medicina, per studi scientifici di altre discipline e qualcuno è in posti davvero inaspettati. Aggirandosi nei sotterranei del Louvre, tra opere d’arte in fase di restauro e fantasmi, per esempio, ci possiamo...

Read More