Il paziente H.M.
Mar22

Il paziente H.M.

Leonard Shelby è un investigatore assicurativo di San Francisco. Durante un’effrazione notturna, sua moglie è stata stuprata e lui è stato colpito alla testa. Da quel momento, ricorda tutto fino all’incidente, ma è incapace di formare nuovi ricordi. Se una conversazione dura troppo a lungo, si dimentica di come è cominciata. Se non prende nota di chi sono i suoi interlocutori, non sa più chi sono quando li incontra di nuovo; e via...

Read More
La stella che mentì sulla propria età
Gen27

La stella che mentì sulla propria età

A volte, la vita di coppia ringiovanisce, e può succedere anche alle stelle. Un caso da manuale di questo effetto è stato scoperto in 49 Librae, oggetto celeste che si può osservare nell’emisfero australe, nella costellazione della Bilancia. Inizialmente era stata classificata come una stella di massa pari a circa una volta e mezza quella del Sole, relativamente giovane (2,3 miliardi di anni di età). Successive osservazioni hanno però...

Read More
La sindrome del sopravvissuto
Dic23

La sindrome del sopravvissuto

Perché ti capita una roba simile? Non è giusto. È vero. Tu fai un solo sbaglio… E qual è stato lo sbaglio che hai fatto? Lo sai? Dillo. Ho resistito. Sono riuscito a salvarmi. I protagonisti di questo dialogo immaginario sono il giovane Conrad Jarrett e il dottor Berger, due personaggi del film “Gente comune”, dove Conrad affronta il ricordo della morte accidentale del fratello prediletto. Non è il dolore per il lutto, però, ad averlo...

Read More
Perché abbiamo cinque dita?
Ott14

Perché abbiamo cinque dita?

Casomai qualcuno di voi si fosse mai chiesto come mai le nostre mani hanno cinque dita e non di meno o di più, sappiate che la domanda è stata presa seriamente in considerazione da un gruppo di ricerca canadese, guidato dalla dottoressa Marie Kmita. Le prime tracce di arti nei vertebrati si fanno risalire alle pinne dei pesci. Il cambiamento di habitat collegato all’evoluzione e alla colonizzazione degli ambienti terrestri ha poi...

Read More
I gas serra diventano roccia: un modo per ridurre le emissioni?
Lug14

I gas serra diventano roccia: un modo per ridurre le emissioni?

Si aprono interessanti prospettive per lo smaltimento dell’anidride carbonica. Un team di ricerca internazionale facente capo all’Università di Southampton è riuscito a pompare CO2 disciolta in acqua in strati sotterranei di roccia vulcanica in Islanda, dove ha reagito formando minerali stabili in modo relativamente rapido. Questi risultati sono stati raggiunti nell’ambito di un progetto chiamato The CarbFix project, i cui risultati...

Read More