Uova contaminate e buchi neri – Scientificast #167

Con un po’ di ritardo dovuto a problemi tecnici, ecco la puntata 167 di Scientificast, ancora in modalità estiva ridotta.
La settimana scientifica comunque è stata interessante e molto vicina all’attualità.

Parliamo infatti della recente contaminazione di alcune partite di uova con il Fipronil, un antiparassitario che non è indicato per l’industria avicola e anzi può essere moderatamente tossico per l’uomo.

Saltiamo poi in ambito neuroscenze, dove una ricerca mette in correlazione diversi tipi di videogame e un certo effetto sul cervello; ricerca incompleta ma che è stata riportata da molti giornali generalisti e sulla quale vogliamo fare chiarezza.

Infine, su richiesta di un nostro ascoltatore, parliamo della vita e delle opere dell’astrofisico teorico Stephen Hawking, grande scienziato e icona pop degli ultimi 20 anni.

Se vi piace questo podcast, ricordatevi che produrlo e renderlo disponibile gratuitamente ogni lunedì ha un costo. Potete supportarci tramite la nostra pagina Patreon con una donazione mensile, oppure iscrivendovi a Scientificast APS per 10 euro all’anno o ancora con una libera donazione PayPal a “associazione@scientificast.it”.

Su Spreaker trovi tutte le nostre puntate e i capitoli per un ascolto migliore.

NOTA: la puntata ha qualche problema tecnico dovuto ad alcune prove effettuate con un nuovo software che dobbiamo ancora “calibrare”. Abbiamo cercato di risolverne la maggior parte. Siate pazienti.

Ascolta “Uova contaminate e buchi neri – Scientificast #167” su Spreaker.

Immagine di copertina: Shutterstock
In studio: Paolo Bianchi, Giorgio Garlaschelli
Montaggio: Paolo Bianchi
Servizi di: Valeria Cagno
Musiche di: Lucio Disarò, Daniele detto “Giuliano Ferrara”.

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Author: Paolo Bianchi

Classe 1983. Laureato in chimica all’università di Pavia, lavora in ambito industriale chimico come account manager e project leader. Tra i primi podcaster italiani nel 2006, ha fondato il podcast Scientificast ed è attuale presidente dell’associazione culturale omonima. Appassionato giocatore di ruolo e da tavolo e consumatore vorace di fantascienza.

Share This Post On