Sudare sulle onde gravitazionali – Scientificast #168

Siamo arrivati alla fine di agosto, ma ancora si suda… il primo argomento di cui parliamo oggi è proprio il sudore e la strana storia di una delle bevande più famose del mondo, il Gatorade, nato proprio per reintegrare ciò che si perde sudando.

In questi giorni tornano alla ribalta LIGO, VIRGO e le onde gravitazionali: non inseguiamo i rumors, se ci saranno novità (come speriamo) lo sapremo probabilmente presto… nel frattempo cerchiamo di riassumere un po’ di cose che abbiamo imparato in questo anno e mezzo da quando è stata osservata la prima coalescenza di buchi neri.

Infine riprendiamo il discorso dei pigmenti, un mare magnum in cui perdersi, tra storia, tradizione, strani composti chimici e liutai cremonesi: ci sarà ancora un sacco di spazio per affrontare questo argomento, vastissimo e affascinante, nel frattempo vediamo qualcosa in più qui e qui

Listen to “Sudare sulle onde gravitazionali – Scientificast #168” on Spreaker.


In studio: Andrea Bersani, Valeria Cagno e Giorgio Garlaschelli
Montaggio: Andrea Bersani
Immagine di copertina: images and videos by Shutterstock

 

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Author: Andrea Bersani

Fisico delle particelle, tecnologo all’INFN un po’ per tutte le stagioni. È molto curioso, soprattutto di cose che non gli serviranno mai sul lavoro.

Share This Post On
  • Stefano Sperandini

    Molto interessante la storia del Gatorade, posso suggerire di fare altrettanto sul RedBull?
    Grazie e complimenti!!!