La notizia di una possibile cura per l’AIDS rimbalza anche sulle nostre frequenze virtuali, insieme al difficile rapporto tra studi scientifici e studi umanistici, l’utilità degli sputi nei laboratori e l’ennesima smentita delle bufale sui vaccini

In questo episodio di Scientificast

Giuliano Greco e Valeria Cagno lottano con Seppia, il primo gatto svizzero a condurre un podcast. Nel frattempo, ci parlano della recente notizia della guarigione di un paziente che aveva contratto il virus dell’HIV.

Si prosegue con la seconda parte dell’intervista di Giuliano ad Alberto Diaspro (Direttore di Nanofisica all’Istituto Italiano di Tecnologia e Professore Ordinario di Fisica all’Università di Genova) riguardo ai rapporti fra la cultura umanistica e quella scientifica. Quanto è reale la scissione comunemente percepita dai professionisti nei rispettivi settori?

Si torna in studio e continuano le storie di scienziati famosi che fanno cose strane. E’ il turno di Fleming e di come si può fare una sensazionale scoperta starnutendo sopra una piastra da laboratorio.

Concludiamo con una recente pubblicazione che smentisce la correlazione tra vaccini e autismo se ancora ce ne fosse stato bisogno…

Grazie per essere stati con noi e alla prossima settimana

Conduzione: Giuliano Greco e Valeria Cagno
Montaggio: Giuliano Greco
Ospiti: Alberto Diaspro
Immagine di copertina: HIV stock photo from RAJ CREATIONZS/Shutterstock

SOCIALICON
RSS
Facebook
Facebook
Google+
Twitter
YouTube
Instagram
SOCIALICON