Continua il nostro viaggio tra gli eventi in programma per la Notte Europea dei Ricercatori del 29 settembre. Oggi conosciamo gli eventi organizzati da CLOSER, SOCIETY e Meet Me Tonight, in Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia.

 

CLOSER (acronimo di Cementing Links between Science&society toward Engagement and Responsibility) è l’iniziativa che ha lo scopo di promuovere il tema della sostenibilità e la ricerca in quest’ambito. Le città coinvolte sono Alessandria, Aosta, Aste, Biella, Cuneo, Torino e Verbania.

Ad Alessandria si è già cominciato l’8 settembre con la manifestazione “Aperto per Cultura”.

Il 29 settembre ci saranno iniziative dedicate a bambini e ragazzi, sia durante la mattinata che al pomeriggio. Dalle 21 potrete poi visitare gli stand dei ricercatori dell’Università del Piemonte Orientale.
Se volte essere più vicini al cielo, la vostra zona è quella di Aosta. Durante la notte del 29 sarà possibile la visita guidata all’Osservatorio Astronomico della Regione Valle d’Aosta e l’osservazione della volta celeste in questa struttura posta a 1675 metri di quota.

La mattina del 29 settembre in Piazza Fabrizio De Andrè i ragazzi delle scuole primarie e secondarie di Asti potranno cimentarsi con numerosi laboratori scientifici. Dalle 18 sarà possibile incontrare i ricercatori in piazza San Secondo.
Ci sono curiosità della storia di una città che anche chi ci abita da anni non conosce. Biella, per esempio ha dato i natali a grandi scienziati, “Caccia allo Scienziato” vi farà conoscere sei di loro visitando i luoghi della città a essi collegati. Dopo tanto camminare non perdete alle 18 l’Aperitivo Scientifico alla libreria “Cappuccetto Giallo”.

Le attività in piazza Galimberti a Cuneo iniziano già alle 16.30: la piazza sarà infatti riempita dagli stand dei ricercatori. In serata sarà possibile visitare il Museo Civico e la Torre Civica. Il Liceo Statale “S.Pellico” permetterà di compiere osservazioni astronomiche.

Oltre agli stand in piazza Castello, Infini.To, il planetario di Torino, resterà aperto per le visite al museo e le osservazioni del cielo. Se invece volete rispondere ad alcune domande di grandi e piccoli, potete cercare nelle attività di “Xkè?”. Per i più piccoli nel pomeriggio non perdetevi “Il Rally della Scienza” dove potrete risolvere enigmi scientifici con i ricercatori.

Il legame tra la città di Verbania e il suo lago ha radici profonde. Per questo “Il Lago in una goccia” vi permetterà di scoprire il grande vicino della città come mai prima d’ora, tra scienza e tradizione.

 

SOCIETY ( in Search of Certainity- Interactive Event To inspire Young People ) è l’evento che crea dei veri e propri percorsi all’interno delle città di Bologna,Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini. Lo scopo di questi percorsi è coinvolgere il pubblico nel lavoro dei ricercatori ma anche, come indica il nome dell’evento, ispirare i più giovani a intraprendere un percorso scientifico.

Se il vostro sogno è andare nello spazio, a Bologna si parte da Palazzo D’Accursio in direzione delle stelle. Si parlerà degli strumenti di osservazione, dell’esplorazione spaziale e anche di alieni.

Cosa ci sarà sulle nostre tavole? A Cesena potete scoprirlo con “Il cibo del futuro”. Invece per sapere quali tecnologie entreranno a far parte della nostra quotidianità, non perdete il percorso “Tecnologie Innovative”.
A Forlì seguite la linea del percorso blu per scoprire come affrontare le “Sfide della società globale”, mentre se siete interessati alle parole, la linea gialla è quella che fa per voi.
Un tuffo nel passato a Ravenna con la linea arancione di “Tracce dal Passato”, mentre la linea verde vi porta a scoprire gli indigeni in Brasile oppure in Corea del Nord.

“Salute e benessere” sono di casa a Rimini, lungo la linea azzurra, ma per la città potete trovare anche cultura, innovazione, eguaglianza e sostenibilità.

 

Meet Me Tonight è un altro evento organizzato a Milano dalle università per la Notte dei Ricercatori. I due punti principali sono il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia e i Giardini “Indro Montanelli”. Ai giardini, tra le altre iniziative, la medicina si fonde con le altre scienze in iniziative come “A lezione di Medicina con la realtà virtuale” e “I meccanici del corpo umano”, inoltre non perdete le iniziative al planetario e all’acquario. Al museo si parla anche di cibo, con “Cibo e DNA” e “Alimentiamo il futuro”.

Queste sono solo alcune delle attività che CLOSER, SOCIETY e Meet Me Tonight organizzano per la Notte Europea dei Ricercatori. Quindi per conoscere le altre iniziative visita il sito degli eventi o della notte stessa per gli altri eventi sparsi in Italia.

Immagine: Shutterstock

RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
Twitter
YouTube
Instagram
SOCIALICON