Ci uniamo a chi l’ha già fatto prima di noi, nel rendere omaggio ad un uomo che insieme ad altri ha regalato a questo pianeta una delle più grandi imprese e conquiste per l’umanità. Le missioni Apollo che portarono allo sbarco sulla Luna, oggi come allora, restano un evento dal fascino incredibile.

Ieri ci ha lasciato Neil Armstrong, il primo uomo a rendere possibile questo sogno ancestrale, il primo uomo che mise piede sul nostro satellite. Un grande pilota, il simbolo di una generazione e di un’epoca, quella delle esplorazioni spaziali, che tutti noi speriamo di poter rivivere presto.

Godspeed Neil!

Lo staff di Scientificast.it


 

SOCIALICON
RSS
Facebook
Facebook
Google+
Twitter
YouTube
Instagram
SOCIALICON