Definire un concetto vasto come quello di equilibrio è un’impresa quasi impossibile. La parola stessa, equilibrio, ci apre milioni di cassetti nel cervello perché può essere applicata ad ogni campo, ad ogni scienza e ad ogni esperienza.

Definire e descrivere l’equilibrio è il tema di quest’anno del festival della Scienza che si svolgerà, come sempre, a Genova e inizierà il 22 Ottobre per concludersi il 1 Novembre.

Per tutti noi appassionati di Scienza, partecipare AL Festival (così come lo chiamiamo in città) è un appuntamento imprescindibile, quasi una tradizione da rispettare.

Come al solito il momento più difficile è quando ci si trova con il programma in mano a cercare di incastrare gli eventi ai quali si vuole partecipare con gli impegni quotidiani e a volte ci vorrebbe l’ubiquità per poter essere a due conferenze contemporaneamente perché sono entrambe troppo interessanti e non vogliamo perdercele.

Quest’anno noi di Scientificast abbiamo deciso di scegliere un evento e raccontarvelo: saremo presenti al ciclo di conferenze organizzate in collaborazione con la SIBPA (Società italiana di Biofisica Pura e Applicata) e l’IBF (Istituto di Biofisica) L’equilibrista sperimentale: ordine dal disordine spiegato dalla biofisica.

La Biofisica è una disciplina scientifica a cavallo di due mondi: la biologia e la fisica, appunto e cerca di spiegare come le leggi della fisica si possano applicare agli organismi viventi. Un angolo di scienza interessante e interdisciplinare in cui l’equilibrio gioca il ruolo del buono e del cattivo allo stesso momento.

Siete curiosi? Ci vediamo là!