Cosa sono le trasformazioni di Lorentz nella Relatività ristretta
Dic12

Cosa sono le trasformazioni di Lorentz nella Relatività ristretta

La teoria della Relatività ristretta (1905) descrive come i fenomeni fisici appaiono mutare a seconda della velocità relativa (appunto) e costante con cui si muovono, l’uno rispetto all’altro, osservatore e fenomeno osservato. La teoria della Relatività generale estende la trattazione al caso più generale (ari-appunto) e più complicato della presenza di una velocità variabile causata da un’accelerazione o da un campo...

Read More
Incogniti X-Nobel – Scientificast #183
Dic11

Incogniti X-Nobel – Scientificast #183

Ascoltatori avvisati mezzi salvati, questa è una puntata ad alto rischio pessime battute e confusione tremenda! In conduzione abbiamo infatti una coppia di Giuli (Giuliano e Giuliana) che non si raccapezzano nemmeno sul numero della puntata e sono dislocati non solo nello spazio ma anche nel tempo. Per la nostra rubrica paleontologica scopriamo una foresta fossile recentemente portata alla luce a Fossano, in Piemonte. Andrea Villa ne...

Read More
Cos’è la crescita esponenziale. Ovvero “E se i Vulcaniani ci avessero sempre preso in giro?”
Nov29

Cos’è la crescita esponenziale. Ovvero “E se i Vulcaniani ci avessero sempre preso in giro?”

  Tra gli strafalcioni che si incontrano su libri, giornali e Tv, la ‘crescita esponenziale’ è  uno dei più classici. Questa iperbole retorica, non geometrica (anche se derivano entrambe dalla parola greca υπερβολή, eccesso), nel linguaggio (pseudo)giornalistico viene usata come sinonimo di ‘tantissimo’ e nel gergo romano potrebbe essere reso con ‘na cifra’. Alcune chicche donate da google: “…dovrebbe favorire una crescita...

Read More
Verso la Maturità a cavallo di una strana bicicletta
Giu24

Verso la Maturità a cavallo di una strana bicicletta

Succedono cose strane in pausa pranzo nelle facoltà di Ingegneria. Può capitare, infatti, che due studenti, vicini a ultimare i propri studi, si facciano prendere dalla nostalgia per gli anni delle scuole superiori e, in uno slancio di empatia verso i maturandi, decidano di risolvere la prova dell’esame di maturità di quest’anno. Con questo spirito io e il mio amico Michele Guizzardi, del dipartimento di Fisica del Politecnico di...

Read More
Una mente bella, una mente divisa: John Nash
Mag23

Una mente bella, una mente divisa: John Nash

In questo giorno, due anni fa, una delle menti più straordinarie della storia della matematica perdeva la vita in un incidente stradale nel New Jersey, al ritorno da un viaggio in Norvegia dove gli era stato conferito il prestigioso Abel Prize per i suoi “contributi eccezionali alla teoria delle equazioni differenziali parziali non lineari e alle sue applicazioni all’analisi geometrica”. Si trattava dell’ottantaseienne John Forbes...

Read More
Come non credere ai politici
Apr24

Come non credere ai politici

La presidenza Trump sta creando non poche preoccupazioni, in giro per il mondo, ma se è vero quello che diceva il comandante Marko Ramius: “una piccola rivoluzione ogni tanto è salutare”, da questo frangente storico possiamo anche imparare qualcosa. Un esempio ce lo danno due scienziati del Massachusetts Institute of Technology e due della University of Western Australia, che in un recentissimo articolo ci raccontano di come funzioni,...

Read More